Archivi categoria : Punti di interesse

Cartoline dal Monte Cornacchia

Dotatevi di macchina fotografica e salite sulla vetta più alta della Puglia dalla quale potrete vedere e immortalare un paesaggio che va dal Gargano al Tavoliere, dall’Irpinia alla Maiella. Dai suoi 1.151 metri, il Monte Cornacchia domina sui monti della Daunia e sui suoi borghi più belli: Faeto, Celle di San Vito, Castelluccio Valmaggiore, Biccari…
Per saperne di più

La “Loggia delle Puglie”

Sant’Agata di Puglia, chiamata “La Loggia delle Puglie” oppure ancora “Lo Spione delle Puglie”, è arroccata a 800 metri di altezza e consente di godere di bellissimi panorami sul Tavoliere, sulla Basilicata e sulla Campania. Venite qui ad ammirare il borgo medievale che, seguendo il rilievo, ha una caratteristica forma piramidale. Maestoso sul culmine del…
Per saperne di più

I mulini di Roseto Valfortore

Il territorio di Roseto Valfortore, tra i "Borghi più belli d‘Italia", è costellato da antichi mulini ad acqua – il più antico risale al 1338 – alimentati dai molti torrenti provenienti da altrettante sorgenti. Utilizzati fino a non molti anni fa, oggi i mulini sono una grande attrazione per il turista che viene a visitare…
Per saperne di più

L’orto di Peppe Zullo

Se volete incontrare un formidabile esempio di “nuova cucina italiana”, così attenta alla qualità delle materie prime e al loro religioso rispetto in cucina, allora dovete andare a trovare il cuoco-contadino (così si autodefinisce) Peppe Zullo a Orsara di Puglia. Il basso profilo in realtà cela un grande chef che, in tempi ancora insospettabili, ha…
Per saperne di più