Andar per sagre

La mondanità dell’appassionato gourmet la si misura dal numero di eventi gastronomici paesani a cui è disposto a partecipare, occasioni uniche per assaggiare prodotti tipici, ricette antiche, biodiversità umana e alimentare. Stendere un calendario delle sagre nei Monti Dauni è una vera festa, sono così tante e variopinte da accontentare tutti i gusti.

Dalla primavera all’autunno, ogni stagione scatena il proprio folklore gastronomico e varrebbe la pena esser dotati di ubiquità per poter partecipare alle innumerevoli manifestazioni. Soltanto in agosto, per esempio, tocca scegliere tra la Sagra delle Orecchiette di Deliceto, la Sagra del Prosciutto di Faeto, la Sagra del caciocavallo, c’catiell e acc a Monteleone di Puglia, la Sagra del Cinghiale di Casalnuovo, la Sagra dell’Asparago e dei prodotti tipici dei Monti Dauni a Orsara di Puglia, la Sagra di Cruskele, PizzFritt, recchiètelle e prodotti tipici di Bovino. Bei problemi!

I commenti sono chiusi