Sentieri del confine di Predoi

I "Sentieri del Confine Predoi" costituiscono una rete di diversi sentieri. Innanzi tutto, si parte dal sentiero che porta al Rifugio Gioco Lungo, al displuvio fra Mar Adriatico e Mar Nero. Si arriva a un rifugio costruito nel 1887, nel parco Vedrette di Ries-Aurina. L'ascesa attraverso la Valle Rossa si svolge in una vallata bellissima, da Casere, sull'alveo dell'Aurino, attraversando ponti di legno e passando per malghe di ristoro. Poi, appunto, il rifugio, da dove è meravigliosa la vista sul Pizzo Rosso (Rötspitze) (3.495 metri). Poi si scende verso la Valle del Vento e si torna al punto di partenza. Il secondo sentiero di confine è l'Alta Via, che passa per alcune malghe, la Valle della Lepre e la Croda Bianca, di difficoltà media e che richiede almeno sei ore. Ancora, il sentiero di confine del Passo dei Tauri, lungo l'Alta Via Lausitzer verso la Forcella del Picco, a 2.667 metri, ben otto ore e oltre mille metri di dislivello. Poi, il sentiero del Passo del Cane, verso la Forcella di Campo, e infine il sentiero della Valle del Vento - Valle Röt, utilizzato fino alla Prima Guerra Mondiale per il trasporto delle merci. Vedute mozzafiato, passeggiate indimenticabili.

Prettau

I commenti sono chiusi