Il Castello di Tures

Eccolo lì, imponente e maestoso, il Castello di Tures: un’occhiata e sembra di essere tornati nel XIII secolo. Si erge intatto all’ingresso della Valle Aurina, a testimoniare l’antico prestigio dei signori di Tures, e vi incanterà a prima vista, circondato da boschi verdi e con i ghiacciai sullo sfondo. Addentratevi tra le sue mura e respiratene tutta l’atmosfera. Passeggiate tra le vie che circondano il complesso, ammirando i sistemi di difesa che ne fecero una rocca inespugnabile e poi entrate nelle stanze medioevali dove potrete ammirare la ricca armeria, la cappella affrescata, le stanze rivestite in legno e le pregiate stufe di maiolica. Abbandonato nel 1340, il complesso è stato ristrutturato a partire dal 1907 da Ludwig von Lobmayr e oggi rispecchia in tutte le sue parti la struttura originale. Il suo fascino austero attira ogni anno 75.000 visitatori.

Per informazioni:
Tel.: 0474 678053
Sito web: www.burgeninstitut.com

I commenti sono chiusi